fbpx

Un team di professionisti al vostro servizio. Si parte da un’accurata valutazione per arrivare alla soluzione più adatta per voi.

 Se vi è mai capitato di avere un problema alla mano o al polso saprete senz’altro quanta difficoltà e disabilità ha portato nella vostra vita di tutti i giorni. La mano rappresenta il distretto corporeo con la più complessa funzionalità e finalità di movimento del nostro corpo. Le dita hanno più terminazioni nervose di qualsiasi altra parte del nostro corpo e i muscoli, i tendini, le ossa, i vasi sanguini e i legamenti sono una sofisticata macchina dalla struttura fragile e dall’efficienza sopraffina. Attraverso la mano entriamo in contatto con il mondo e svolgiamo la maggior parte delle azioni nella nostra vita quotidiana. La stretta correlazione tra mano e psiche è determinata dalla vasta “rappresentazione corticale” della stessa nel nostro cervello ed è per questo che spesso problematiche importanti a carico di questo distretto risultano influire e non poco sulla componente emotiva.

Proprio la grande complessità della mano e la necessità di un approccio specializzato ha portato negli anni alla nascita di una nuova disciplina: la Riabilitazione della Mano.

 La riabilitazione della mano è una disciplina che nasce dal connubio tra la fisioterapia e la terapia occupazionale. In Italia i “Terapisti Della Mano” sono regolamentati e tutelati dall’AIRM (Associazione Italiana Riabilitazione Mano) e sono fisioterapisti o terapisti occupazionali specializzati attraverso master universitari e corsi specifici.

Nella sempre più numerosa famiglia del “Ti Riabilita”, è il dott. Edoardo Galletto (Laurea in terapia occupazionale, Master in Riabilitazione della Mano e dell’Arto Superiore) che segue e imposta questo specifico percorso riabilitativo in accordo con il medico di riferimento.

Questa disciplina fonde aspetti tradizionali della fisioterapia come ad esempio l’uso della terapia fisica (ultrasuoni, laser, tecarterapia, elettrostimolazione), il trattamento manuale e l’esercizio terapeutico ad aspetti innovativi della terapia occupazionale. Nella fattispecie, propri della terapia occupazionale, sono l’uso di materiali nella manipolazione; l’uso di attività specifiche della vita quotidiana come strumento riabilitativo che vengono inserite in un contesto terapeutico e di esercizio funzionale, il confezionamento di tutori in termoplastico.

TUTORI IN TERMOPLASTICO SU MISURA PER LA TUA PATOLOGIA !

I tutori in termoplastico su misura rappresentano un valido strumento riabilitativo per il terapista della mano. Attraverso gli stessi possiamo infatti posizionare alcuni segmenti ossei in modo da scaricarli e ridurre l’infiammazione e il dolore, oppure grazie all’applicazione di parti dinamiche (forze) possiamo facilitare il movimento di tendini e articolazioni, oppure ancora recuperare escursione articolare in seguito a fratture o rigidità secondarie. Il grande vantaggio di questi materiali termoformabili a bassa temperatura, è quello di poter essere modellati direttamente sulla cute del paziente nell’arco di pochi minuti in modo da iniziare fin da subito a trattare la nostra patologia senza perdere tempo! Si possono confezionare tutori molto funzionali e allo stesso tempo estremamente curativi in quanto particolarmente congruenti con le vostre articolazioni. Quelli più utilizzati sono per patologie come la Rizoartrosi, Sindrome di De Quervain, Sindrome del Tunnel Carpale, Tenosinovite Stenosante (Dito a Scatto). Non tutti però sanno che possono trovare largo impiego anche per fratture di dita, mano e polso: in accordo con il medico ortopedico di riferimento, infatti, si possono confezionare tutori leggeri, traspiranti e e soprattutto compatibili con le attività di igiene come la doccia (sono lavabili) a differenza dei gessi e soprattutto sono molto più leggeri, riducendo così scompensi secondari di braccio e spalla. Rispetto ai tutori che si acquistano nelle sanitarie o farmacie, infine, quelli in termoplastico sono fatti su misura e nonostante ciò hanno costi sovrapponibili ai primi ed il grande vantaggio di essere confezionati da un professionista previa attenta valutazione della vostra mano, delle vostre esigenze e della vostra patologia.

Al TiRiabilita il team multidisciplinare potrà seguirvi nel percorso di una terapia conservativa per ridurre il dolore o l’infiammazione delle vostre tendiniti, per prevenire deformità create dall’artrosi, per scongiurare un intervento oppure per una rieducazione post-chirurgica.

È riduttivo credere che basti stringere una “pallina” dopo una frattura o intervento alla mano (o polso) per recuperare al meglio le così complesse funzioni della stessa!

Affidatevi sempre a mani esperte : spesso i danni di una riabilitazione post-chirurgica troppo aggressiva o non specialistica dopo un intervento o una frattura, possono compromettere l’intervento stesso oppure il corretto consolidamento delle vostre ossa.

 

Se avete dolore alla mano, soffrite di formicolii notturni, oppure non riuscite più a svitare i vostri barattoli o ancora se percepite un fastidioso scatto su una delle vostre dita è possibile che soffriate di una patologia alla mano che se valutata e trattata in tempo sarà solo un brutto ricordo…cosa aspettate?

Contattateci per una valutazione GRATUITA della vostra mano!

a cura di Edoardo Galletto:

  • terapista occupazionale
  • master universitario in riabilitazione della mano e dell’arto superiore
  • confezionamento tutori su misura
Scroll Up
Apri la chat
Ciao 👋
Come possiamo aiutarti?
Powered by