Un problema fisico ti assilla da qualche tempo e finalmente hai deciso di affrontarlo?

Cercando le risposte da più fonti, ti sei ritrovato con molti dubbi sul percorso che dovresti intraprendere per eliminarlo:

Andare da un medico specialista?

Fare prima delle indagini strumentali? E quali?

La fisioterapia potrebbe aiutare? O forse meglio l’osteopatia?

Per darti un aiuto concreto abbiamo deciso di offrirti questo servizio per poter intervenire

in modo specifico, tempestivo ed economico.

COSA ACCADE DURANTE LA CONSULENZA GRATUITA ?

È una vera e propria visita organizzata in fasi precise.

Inizialmente il fisioterapista effettuerà un anamnesi, ovvero la raccolta di tutte le informazioni più importanti. In questa fase verranno valutati anche esami diagnostici e le visite precedenti ma soprattutto ascolteremo la tua storia e le tue sensazioni relative al problema per cui ti sei rivolto a noi.

Successivamente il professionista eseguirà un accurato esame fisico. Tramite l’osservazione, la palpazione ed utilizzando test attivi e passivi, raccoglierà dei dati e, grazie ad un ragionamento clinico, cercherà di individuare l'origine del tuo disturbo, consigliandoti la soluzione più idonea tra queste:

Soluzione 1: Ambito fisioterapico

Se il disturbo può essere di pertinenza fisioterapica ti sarà proposto un programma riabilitativo su misura per te. Sarà pianificata la durata del percorso, le modalità di trattamento da utilizzare (terapia manuale, strumentale, esercizio attivo) con una determinata frequenza settimanale per raggiungere degli obiettivi personalizzati e condivisi.

Soluzione 2: Integrazione multidisciplinare

È possibile inoltre suggerire una collaborazione multidisciplinare con altri professionisti (podologo, osteopata, nutrizionista…) al fine di gestire al meglio la problematica.

Soluzione 3: Ambito Medico Specialistico

Nel caso che la situazione sia di competenza medica si potrà indirizzare il paziente direttamente dallo specialista adatto (fisiatra, ortopedico, neurologo, radiologo), evitando di incorrere in una perdita di tempo e denaro.

Soluzione 1

Ambito fisioterapico

Se il disturbo può essere di pertinenza fisioterapica ti sarà proposto un programma riabilitativo su misura per te. Sarà pianificata la durata del percorso, le modalità di trattamento da utilizzare (terapia manuale, strumentale, esercizio attivo) con una determinata frequenza settimanale per raggiungere degli obiettivi personalizzati e condivisi.

Soluzione 2

Integrazione multidisciplinare

È possibile inoltre suggerire una collaborazione multidisciplinare con altri professionisti (podologo, osteopata, nutrizionista…) al fine di gestire al meglio la problematica.

Soluzione 3

Ambito Medico Specialistico

Nel caso che la situazione sia di competenza medica si potrà indirizzare il paziente direttamente dallo specialista adatto (fisiatra, ortopedico, neurologo, radiologo), evitando di incorrere in una perdita di tempo e denaro

Richiedi ora la tua consulenza!

Oppure

Prenota un appuntamento direttamente dal sito.